menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parcheggia l'auto e dà fuoco a un boiler in lungomare Canepa

Oltre a essere denunciato per combustione illecita di rifiuti, il 73enne dovrà pagare le spese per la bonifica dell'area, interessata dalle fiamme

La polizia ha denunciato un 73enne italiano per il reato di combustione illecita di rifiuti. L'anziano è stato sorpreso ieri, poco dopo mezzogiorno, mentre incendiava un boiler elettrico utilizzando un bruciatore con cartuccia a gas.

Gli agenti della volante del commissariato Cornigliano, impegnati nella quotidiana attività di pattugliamento per la prevenzione e repressione dei reati, transitando in lungomare Canepa a Sampierdarena, zona da tempo monitorata per l'illecito smaltimento di rifiuti sia ingombranti che speciali, ha notato a lato della strada un'autovettura con il cofano e la portiera lato passeggero aperti e con una persona a bordo.

Insospettiti, i poliziotti si sono avvicinati e hanno potuto prima sentire un forte odore acre di bruciato e successivamente osservare il soggetto che, seduto sul sedile lato passeggero, era intento a dare fuoco al boiler.

Immediatamente gli operatori hanno interrotto tale condotta e accompagnato l'uomo negli uffici del commissariato, dove è stato denunciato per l'illecito smaltimento di rifiuti aggravato dell'incendio degli stessi. Hanno inoltre proceduto al sequestro dell'autovettura, utilizzata per il trasporto del rifiuto, del bruciatore e di ciò che restava del boiler, che è stato smaltito da personale specializzato dell'Amiu.

Detto personale ha inoltre proceduto alla bonifica della zona interessata dalle fiamme, le cui spese saranno addebitate al 73enne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Coronavirus

Ristorante aperto: «Siamo una mensa», ma scattano le multe

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento