menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampierdarena: ascensore Cantore-Scassi pronto a entrare in servizio

Da giovedì 29 dicembre entra in funzione il nuovo ascensore fra via Cantore e corso Scassi. Il viaggio dura ottanta secondi. Il collegamento è stato fortemente richiesto dagli abitanti del popoloso quartiere

Gli assessori alla mobilità Anna Maria Dagnino e ai lavori pubblici Giovanni Crivello, insieme al presidente del Municipio Centro Ovest Franco Marenco, hanno effettuato questa mattina un sopralluogo per verificare insieme ai tecnici lo stato di avanzamento dei lavori in vista dell'inaugurazione dell'ascensore di Villa Scassi.

La linea, fortemente richiesta dai cittadini di Sampierdarena e voluta dall'Amministrazione comunale, sarà in funzione da giovedì 29 dicembre e permetterà di collegare via Cantore con corso Scassi consentendo in una sola ora di trasportare 420 persone (14 le corse previste in 60 minuti) e unendo, in ottanta secondi, la parte bassa con la parte alta del popoloso quartiere.

Il percorso - che si sviluppa per un totale di 135 metri, di cui 95 in orizzontale (il rimanente tratto è inclinato) - copre un dislivello di quasi trenta metri.

L'opera è stata possibile grazie ai finanziamenti del Fondo europeo di sviluppo regionale 2007-2013 (tre milioni e 200mila euro) e a uno stanziamento di un milione e 800mila euro del Comune di Genova. Questo è l'ultimo intervento del Por, Programma operativo regionale 2007-2013, dedicato a Sampierdarena grazie al quale si sono effettuate altre opere in via Buranello, piazza Vittorio Veneto, via Daste, via Cantore e al palazzo del Muncipio.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

  • Costume e società

    Genova, quando i bambini andavano al mare con le "braghe redoggiae"

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento