menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampierdarena: scippava le vittime nel portone, arrestato 21enne

Il giovane straniero, gravato da precedenti per reati contro il patrimonio, era stato già arrestato dalla Squadra Mobile lo scorso 9 luglio

La polizia ha arrestato per il reato di furto con strappo aggravato Kevin Rogger Valle Conforme, ecuadoriano di 21 anni, pregiudicato e irregolare sul territorio nazionale. Il giovane è stato arrestato in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Genova a seguito di approfondite indagini condotte dalla Sezione Contrasto al crimine diffuso della Squadra Mobile.

A suscitare l'attenzione degli investigatori era stata la particolare concentrazione di scippi rilevata nell'ultima settimana di giugno nel quartiere di Sampierdarena. La minuziosa analisi delle immagini estrapolate dagli impianti di video sorveglianza, il contributo delle vittime, il costante monitoraggio del commercio di gioielli usati e l'ininterrotta predisposizione di servizi di appostamento e osservazione hanno consentito di raccogliere a carico del giovane gravi elementi di responsabilità in relazione a due scippi di collane, commessi nelle ore pomeridiane del 29 e del 30 giugno scorsi a Sampierdarena, in pregiudizio di anziane signore che stavano facendo rientro presso le proprie abitazioni.

In entrambe le circostanze l'autore, con una mossa fulminea, aveva strappato di dosso alle vittime i preziosi, impossessandosene per poi rivenderli in alcuni compro-oro della zona.

VIDEO: ENTRA NEL PORTONE E SCIPPA LA VITTIMA

Il giovane straniero, gravato da precedenti per reati contro il patrimonio, era stato già arrestato dalla Squadra Mobile lo scorso 9 luglio. In tale occasione gli operatori, impegnati in un apposito servizio di contrasto ai reati predatori, erano intervenuti nella flagranza del reato di rapina, bloccando il malvivente subito dopo aver strappato con violenza la collana a una signora di 86 anni. Gli agenti avevano contestualmente provveduto a soccorrere la vittima, che a seguito dell'aggressione aveva riportato delle lesioni.

Sono in corso indagini tese a riscontrare le responsabilità dell'uomo in relazione alla commissione di altri fatti, perpetrati con analoghe modalità, per i quali sono già state sequestrate tre collane che erano state cedute dallo scippatore ad alcuni compro-oro di Sampierdarena. La merce sequestrata è custodita presso la questura in attesa di essere restituita ai legittimi proprietari ancora da individuare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento