menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampierdarena: portafogli rubati nascosti fuori dalla finestra, arrestato in hotel

Una volante della polizia ha proceduto al controllo degli alloggiati in un albergo in piazza Vittorio Veneto a Sampierdarena. Un 34enne è stato trovato in possesso di portafogli e telefoni cellulari rubati e dunque arrestato

Ieri mattina, una volante della polizia ha proceduto al controllo degli alloggiati in un albergo in piazza Vittorio Veneto a Sampierdarena. In una delle stanze i poliziotti hanno identificato un 34enne franco-algerino, con numerosi precedenti, soprattutto per reati contro il patrimonio.

Durante le verifiche, gli agenti hanno notato un certo nervosismo nell’uomo, che continuava a guardare verso la finestra della camera, che stranamente era spalancata nonostante lo straniero avesse affermato che stava riposando.

Gli operatori hanno così deciso di controllare fuori dalla finestra, trovando un sacchetto di plastica occultato tra il muro e il sistema di condizionamento. All’interno erano custoditi i portafogli, privi di denaro ma con ancora i documenti, appartenenti a 4 persone che ne avevano denunciato il furto tra il 7 e il 9 gennaio.

Il 34enne ha negato di essere a conoscenza della presenza del sacchetto, circostanza però che è stata smentita dal ritrovamento nella stanza di alcuni telefoni cellulari, uno dei quali è stato riconosciuto come proprio dal proprietario di uno dei portafogli.

L’uomo è stato pertanto sottoposto a fermo di indiziato del delitto di ricettazione e associato presso le carceri di Marassi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento