Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Sampierdarena / Via Sampierdarena

Cocaina e bilancino in casa, tre arresti a Sampierdarena

Due uomini e una donna sono finiti in manette dopo che gli agenti hanno trovato della cocaina nell'appartamento che condividono in via Sampierdarena

Intorno alle 10 di domenica 28 ottobre i poliziotti delle volanti della questura hanno notato un uomo, conosciuto per i suoi numerosi precedenti per spaccio, uscire da uno stabile di via Sampierdarena. Fermato per un controllo, il soggetto è apparso da subito molto nervoso e ha cercato in tutti i modi di sviare l'attenzione degli operatori dal portone da cui era appena uscito, affermando di abitare altrove e di essersi recato lì occasionalmente per una prestazione sessuale a pagamento.

Insospettiti da tale atteggiamento e per nulla convinti delle spiegazioni fornite, gli agenti sono riusciti a risalire a un appartamento, al cui interno era presente un secondo cittadino albanese, risultato poi essere cugino del primo, che ha ammesso di abitare lì con il congiunto e con una donna romena.

L'agitazione palesata anche da questi ultimi e la presenza di un bilancino elettronico di precisione, notato sopra al frigo, ha indotto i poliziotti a effettuare una perquisizione che ha consentito di rinvenire diversi involucri di cocaina, per un peso complessivo di circa 10 grammi. Sequestrata inoltre la somma di 655 euro.

I tre, due cittadini albanesi di 25 e 37 anni e una 33enne romena, sono stati arrestati per la detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Fissata per questa mattina la direttissima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina e bilancino in casa, tre arresti a Sampierdarena

GenovaToday è in caricamento