Aspettava i clienti sulla "solita" panchina: pusher arrestato a Sampierdarena

I residenti di via Grossi avevano notato uno strano andirivieni

Nella serata di venerdì 6 novembre i poliziotti del Commissariato Cornigliano hanno arrestato un pregiudicato albanese di 39 anni per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

L’attività ha avuto origine dalla segnalazione di alcuni residenti di via Grossi che avevano notato uno strano andirivieni di giovani. Gli agenti, avviato un attento monitoraggio della zona, hanno effettivamente visto alcune persone attendere nei pressi di una panchina il 39enne che, facendo la spola dalla sua abitazione, vendeva la droga.

Immediata è scattata la perquisizione domiciliare, a seguito della quale sono stati trovati 16 involucri di cocaina per un peso complessivo di 35 grammi, oltre ad un bilancino di precisione. L’uomo è stato associato al carcere di Marassi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • È arrivata la neve: le foto

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

Torna su
GenovaToday è in caricamento