menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spara razzo contro tifosi juventini, genoano denunciato

Le indagini degli uomini della Digos hanno consentito di individuare l'autore del lancio. L'episodio non è riconducibile al tifo organizzato, ma va invece attribuito esclusivamente all'iniziativa estemporanea e individuale del soggetto

Ieri mattina personale della Digos ha effettuato, su delega della locale Procura della Repubblica, una perquisizione presso l'abitazione di un 44enne. Tale attività è collegata a un episodio avvenuto prima della partita di calcio Sampdoria-Juventus di domenica sera, quando, improvvisamente, era partito un razzo da via Canevari, sparato ad altezza d'uomo, che era finito, fortunatamente senza colpire nessuno, nell'area di prefiltraggio dei tifosi juventini.

Le indagini degli uomini della Digos hanno consentito di individuare l'autore del lancio. L'episodio non è riconducibile al tifo organizzato, ma va invece attribuito esclusivamente all'iniziativa estemporanea e individuale del soggetto che, sebbene tifoso genoano, non appartiene alla tifoseria organizzata dalla quale, anzi, è stato sempre estromesso.

L'uomo è stato denunciato all'autorità giudiziaria per la violazione dell'articolo 6 bis Legge 41/89 ed è inoltre stato instaurato nei suoi confronti il procedimento amministrativo volto all'applicazione del Daspo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento