menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Samp-Genoa: scontri dopo il derby, arrestato un 44enne

Al triplice fischio finale si è scatenata l'ira di alcuni tifosi della Samp. Il primo bersaglio è stato il pullman della squadra, oggetto di sputi e lancio di bicchieri

Scontri dopo il derby davanti allo stadio fra una quarantina di tifosi del Genoa e altrettanti sostenitori blucerchiati.

Un 44enne, residente in corso Sardegna, è stato arrestato. Tre persone sono rimaste lievemente ferite: un tifoso, un poliziotto e un carabiniere. Durnate la partita invece un fotografo è stato colpito dall'asta di una bandiera, lanciata in campo.

Al triplice fischio finale si è scatenata l'ira di alcuni tifosi della Samp. Il primo bersaglio è stato il pullman della squadra, oggetto di sputi e lancio di bicchieri. Poi gli scontri fra le due tifoserie nei pressi del monumento in ricordo di Vincenzo Spagnolo.

Tensione anche nelle fila blucerchiate con un duro botta e risposta a distanza fra Carlo Osti e Vincenzo Montella. Il primo ha parlato di parola indegna e il mister ha risposto per le rime. A questo punto una separazione pare sempre più probabile, così come, nonostante il successo nella stracittadina, sulla panchina rossoblù, dove Juric dovrebbe essere il successore di Gasperini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento