menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampdoria-Entella: striscione contro giornalista del Secolo, la replica di sindacato e Cdr

"Freccero occhio", recitava così lo striscione esibito dai tifosi della Sampdoria contro il giornalista del Secolo XIX Dario Freccero. Ecco la replica dell'Associazione Giornalisti

"Freccero occhio" recitava così uno striscione apparso nel corso del secondo tempo durante l'amichevole della Sampdoria con la Virtus Entella.

L'Associazione Ligure dei Giornalisti e il Cdr de Il Secolo XIX esprimono solidarietà al giornalista Dario Freccero. «Lo striscione è apparso nel settore dei tifosi blucerchiati nello stadio di Chiavari - spiegano in una nota l'Associazione Ligure dei Giornalisti e il Cdr -: a cosa dovrebbe stare attento Dario Freccero, collega del Secolo XIX? Dovrebbe censurare le notizie per non dare fastidio alle società di calcio, in questo caso la Sampdoria? Dovrebbe non fare il proprio lavoro per non turbare l'equilibrio di giocatori e tifosi? E' con questo tipo di atteggiamenti, tra il vittimistico e il minaccioso, che lo sport italiano perde credibilità e l'Italia continuerà a scivolare sempre più in basso nella classica della libertà di stampa».

«Ai tifosi della Samp l'invito a non rovinare lo sport con le loro minacce» scrivono ancora Associazione Ligure dei Giornalisti e il Cdr del Secolo XIX.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento