Salone Nautico, il giorno del presidente Mattarella

È arrivato alla Fiera via mare, a bordo di un'imbarcazione della Guardia di Finanza, e ha incontrato una delegazione di bambini rimasti senza casa dopo il crollo del Morandi

È arrivato alle 11 il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella al Salone Nautico: è il primo Presidente a visitare il Salone Nautico in veste ufficiale. 

Il Presidente ha visitato alcuni stand (tra cui quello della Marina Militare) e ha incontrato anche un gruppo di bambini rimasti senza casa dopo il crollo di Ponte Morandi. Si tratta degli alunni dell'Istituto comprensivo Sampierdarena, della Scuola Ariosto di Certosa e dell'Istituto Campomorone, questi ultimi compagni di classe del piccolo Samuele Robbiano, una delle vittime del crollo. I bimbi hanno portato al Presidente una maglia con la scritta “Genova nel cuore” autografata dagli alunni e alcuni disegni, e una piccola alunna ha letto per lui una poesia di Gianni Rodari. La piccola Madeline, della classe 1^ C dell'Istituto Comprensivo di Sampierdarena, ha raccontato: «Vorrei chiedere al Presidente quando posso tornare a casa perché li giocavo e avevo le mie cose, adesso mi manca tutto».

Video: la giornata del Presidente Mattarella al Salone Nautico

Dopo l'incontro con i bambini il Presidente ha visitato il padiglione Jean Nouvel (il padiglione blu), poi ha proseguito verso la Darsena e ha scambiato parlato con alcuni degli operatori presenti negli stand. Con lui il sindaco di Genova Marco Bucci, il presidente della Regione Giovanni Toti e il prefetto Fiamma Spena. La visita è terminata intorno alle 12.15, quando Mattarella è salito nuovamente a bordo della nave della Guardia di Finanza per dirigersi verso l'aeroporto.

Toti: «Nuovo ponte entro massimo 12-15 mesi»

«Spero che il decreto si concretizzi e arrivi al più presto al Quirinale e che al suo interno ci siano tutti gli strumenti concordati durante la riunione a Palazzo Chigi di martedì scorso; per noi la priorità è il ponte che può essere costruito in 12-15 mesi, ogni ora di ritardo sarà da ascrivere alla responsabilità di qualcuno», è stato il commento di Giovanni Toti, presidente di Regione Liguria, commissario per l’emergenza per il crollo del ponte Morandi, a margine della visita di Mattarella. 

«Ci auguriamo che queste siano le ultime ore di attesa - ha proseguito Toti - e che il governo scelga un commissario concordato con gli Enti locali, noi abbiamo fatto il massimo, indicando le modalità di ricostruzione e il percorso».

«Già nel corso dell’incontro con il governo abbiamo chiarito tutto quello che il decreto Genova deve contenere: l’aiuto al trasporto pubblico locale, il tema della viabilità, le deroghe ai contratti, gli aiuti alle imprese, la zona logistica speciale per il porto. Come enti locali abbiamo detto tutto, ora spetta al governo dare risposte, noi siamo pronti, con molta laicità, ad accettare le scelte, purché velocizzino il percorso e siano fatte nell’interesse di Genova».

Mattarella aveva annunciato la visita nei giorni scorsi, sottolineando la volontà di stare vicino a Genova in un periodo così delicato e complesso. L’ultima volta che era arrivato nel capoluogo ligure lo aveva fatto per un’occasione tragica, i funerali di Stato di 38 delle vittime del Morandi, sempre alla Fiera, nel padiglione Jean Nouvel.

Video: il Presidente Mattarella incontra i piccoli sfollati

Questa volta il presidente - che è arrivato via mare - si è invece ritagliato un’ora per visitare la kermesse dedicata alla Nautica, che nei primi giorni di apertura ha fatto registrare numeri da record. Ad accoglierlo, oltre alle massime cariche cittadine e regionali, anche la presidente di Ucina, Carla Demaria, che lo ha accompagnato nel tour. Massicce le misure di sicurezza adottate a garanzia dell'incolumità di Mattarella, compreso appunto il viaggio dall'aeroporto alla Fiera via mare a bordo di una imbarcazione della Guardia di Finanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Covid, coprifuoco a Genova dalle 21 alle 6: ecco cosa si può (e non si può) fare

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Le bucano le gomme perché lesbica, lo sfogo dell'infermiera Camilla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento