menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Saldi: parcheggi gratis, ma in piazza della Vittoria scattano le multe

In occasione della giornata di apertura dei saldi, sabato 3 gennaio 2015, i parcheggi zone blu e isole azzurre erano gratuiti. Salvo quelli di piazza della Vittoria, gestiti da Apcoa. In molti lo hanno scoperto a proprie spese

Sul sito del Comune di Genova la notizia è ancora in bella vista e il titolo non lascia spazio ad equivoci: 'Sabato 3 gennaio parcheggio gratis per il primo giorno di saldi'.

L'articolo inizia con queste righe: 'in occasione della giornata di apertura dei saldi, sabato 3 gennaio 2015, i parcheggi zone blu e isole azzurre saranno gratuiti su tutto il territorio cittadino'.

E così, in molti, sabato, senza badare troppo a dove mettevano la macchina, si sono riversati in centro per le prime vendite scontate della stagione. Ma, al ritorno dagli acquisti, chi aveva lasciato l'auto in piazza della Vittoria, silos esclusi, si è trovato la multa sul parabrezza.

Questo perché il park di piazza della Vittoria è gestito da Apcoa, azienda privata, e non da Genova Parcheggi, società comunale. La raffica di bollette ha suscitato le proteste di Ascom, che ha inviato una lettera formale ad Apcoa, per chiedere la sospensione delle multe inflitte ai genovesi che avevano parcheggiato in quell'area.

«Chiediamo alla società Apcoa - scrive Ilaria Mussini a nome dell'associazione dei commercianti -, che durante i giorni dell'alluvione multava e faceva pagare i parcheggi in un'area fortemente colpita, di mostrare sensibilità verso il mondo del commercio che si troverebbe in grave difficoltà nel dover giustificare ai propri clienti il pagamento di una sanzione di trenta euro».

Ascom chiede anche chiarimenti all'azienda che gestice il Park di piazza della Vittoria: «vorremmo anche che vengano forniti i dati di Apcoa per piazza della Vittoria - prosegue l'associazione - sulle ore di parcheggio scoperto il primo sabato di gennaio 2014 e il primo sabato di gennaio 2015 in modo da poter capire la differenza tra le multe date ieri e lo scorso anno. Siamo sicuri - conclude Ascom - che l'amministrazione comunale, che si è così positivamente mossa a favore del commercio, ci aiuterà a trovare con Apcoa una soluzione nell'interesse dei cittadini genovesi».

Apcoa è già stata al centro delle polemiche in quanto in piazza della Vittoria, per tutta l'anno, anche i disabili sono costretti a pagare il parcheggio, altrimenti puntuale scatta la multa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

  • Costume e società

    Genova, quando i bambini andavano al mare con le "braghe redoggiae"

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento