menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castelletto, fine di un'epoca: chiude l'Istituto Sacro Cuore

Dopo 94 anni di storia chiude a Castelletto l'Istituto Sacro Cuore. Proteste di docenti e genitori che denunciano una mancanza di scuole alternative per i propri figli

Genova - Castelletto dice addio allo storico istituto Sacro Cuore. La scuola privata, che racchiude asilo nido, scuola materna, scuola primaria e una classe di scuola media, in via Lorenzo Stallo è prossima alla chiusura in seguito alla lettera firmata da Madre Teresa Devoto responsabile a Roma dell’Istituto Sacro Cuore.

150 tra ragazzi e bambini che rimarranno senza scuola, 30 docenti a rischio licenziamento e grossi problemi per gli abitanti della zona, complicata dall’assenza di scuole alternative nei dintorni, soprattutto per quanto concerne l’asilo nido.

Il Sacro Cuore era un po’ lo status symbol della formazione della “Genova Bene”, da 94 anni gli abitanti di Castelletto frequentavano queste scuole. La chiusura è stata inevitabile, secondo Madre Teresa, per mancanza di alternative: la questione immobiliare infatti ha avuto il sopravvento, due ville che per Roma rappresentano una spesa insostenibile e per le quali non si è trovato un accordo con i possibili acquirenti.

La storia quindi sembra arrivata al capolinea, con una notizia che rimbalzava ormai da tre anni, ma i genitori dei 150 bambini e i docenti non ci stanno e hanno chiesto e ottenuto un’audizione con il Municipio Centro Est (martedì 26 febbraio), mentre giovedì sarà convocata un’assemblea d’istituto al Sacro Cuore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento