Ruba sulla auto in sosta, un residente se ne accorge e chiama la polizia

Una donna di 55 anni è stata arrestata dalla polizia in Darsena. Gli agenti sono intervenuti su segnalazione di un cittadino, che ha sentito rumore di vetri infranti

Ha sentito rumori di vetri infranti provenire dalla strada, così si è affacciato dalla finestra, notando una donna con un cacciavite in mano che rovistava all'interno di un'auto. A quel punto il cittadino ha richiesto l'intervento della polizia. È successo intorno alle 23 di lunedì 1 luglio 2019 in via Rubattino in zona Darsena.

Immediatamente sul posto sono giunte due volanti, che hanno subito bloccato la donna mentre fuggiva in direzione via Gramsci, trovandola in possesso di un sacchetto di plastica contenente un cavetto di ricarica batteria e una cassa bluetooth. A seguito di controlli i poliziotti hanno accertato che gli oggetti rinvenuti erano stati asportati dalla 55enne all'interno di tre auto trovate tutte con il vetro deflettore infranto.

La donna è stata arrestata per furto aggravato e trattenuta presso gli uffici della Questura in attesa di essere giudicata con rito per direttissima, previsto per questa mattina.

Potrebbe interessarti

  • La triste leggenda del costruttore della Lanterna

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • La leggenda dei sabba delle streghe tra Mignanego e Savignone

  • Il fantasma "maleducato" delle Mura dello Zerbino

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Weekend lungo di Ferragosto a Genova e provincia: fuochi d'artificio, sagre, cultura e tanto altro

  • Scossa di terremoto avvertita anche in Liguria

  • Pensionata scomparsa da Sampierdarena, ritrovata dopo 24 ore di ricerche

  • Litigio tra ubriachi sulla spiaggia di Voltri, paura tra i bagnanti

  • Tentata rapina a Bolzaneto, giovane turista accoltellata davanti al figlio

Torna su
GenovaToday è in caricamento