Rubano in una tabaccheria, arrestati

Bottino di 209 euro

La Polizia di Stato ha arrestato - nella notte tra martedì e mercoledì - un 22enne albanese ed una genovese di 33 anni, entrambi pregiudicati, per il reato di furto aggravato in concorso tra loro.

I due ladri sono entrati, scassinando una vetrata, all’interno di una tabaccheria in largo Zecca e hanno rubato alcuni sacchetti e blister di monete per un totale di 209 euro, dansodi poi alla fuga.

La telecamera del servizio di vigilanza li ha però immortalati consentendo al titolare, avvisato dall'allarme, di descrivere nei minimi particolari i ladri in fuga.

A quel punto alcune pantere della Polizia hanno iniziato a effettuare vari giri nelle vie limitrofe riuscendo così a intercettare i due fuggitivi ancora con la refurtiva in mano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I ladri, che giovedì scorso erano stati denunciati per ricettazione perché trovati a bordo di uno scooter rubato, sono stati arrestati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Restate a casa»: nel giorno più nero per i decessi, il San Martino pubblica il 'meme' con le bare e scoppia la polemica

  • Coronavirus e affitto: cosa succede per inquilino e proprietario

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • Coronavirus, lo studio del fisico: «A Genova morti 7-8 volte superiori ai dati ufficiali»

  • Invasione di formiche in casa: come combatterla con metodi naturali senza uscire di casa

  • Festa in casa tra ragazzi, per sfuggire al controllo minorenne rischia di precipitare dal balcone

Torna su
GenovaToday è in caricamento