Ruba 500 euro di mance in un bar, individuato grazie alle telecamere di sorveglianza

È successo a Santa Margherita Ligure

Gli agenti della Polizia Locale di Santa Margherita Ligure hanno denunciato per furto un uomo di 64 anni originario di Napoli e residente a Milano.

L’uomo, con già precedenti per furti, giorni fa ha sottratto dal bancone di un bar del centro il contenitore delle mance, per un valore stimato di circa 500 euro. Gli agenti della Locale, grazie all’esame delle immagini della video sorveglianza, sono riusciti a individuarlo.

«Le telecamere di video sorveglianza si rivelano uno strumento fondamentale per il presidio del territorio e la sicurezza - dichiara il Sindaco Paolo Donadoni - tra poco gli occhi elettronici cittadini aumenteranno grazie all’attivazione di altre ottiche tra via Larco e via Teramo nella zona di San Siro (in conseguenza della convenzione con Talea-Coop). Ringrazio per l’impegno e per il risultato la nostra Polizia Locale».

Un risultato analogo, sempre con l’ausilio dellle telecamere, era stato ottenuto a settembre quando era stato individuato l’autore del furto di 1200 euro da un centro estetico cittadino. In quel frangente era stato individuato e denunciato per furto un 40enne di Savona già noto alle Forze dell’Ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

Torna su
GenovaToday è in caricamento