Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Foce / Via Antonio Cecchi

Ruba al supermercato e ferisce un dipendente per scappare: 43enne in manette

Scoperto da un dipendente mentre si stava appropriando di una bottiglia di birra, ha reagito colpendolo ad una mano, ferendolo in modo lieve e allontanandosi

Voleva rubare una bottiglia di birra ma, scoperto da un dipendente del supermercato, lo ha ferito ed è scappato: così è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Carignano un 43enne marocchino per rapina impropria.

Tutto è iniziato nel pomeriggio di Ferragosto, quando l'uomo, senza fissa dimora e pregiudicato, è entrato in un supermarket di via Cecchi: scoperto da un dipendente mentre si stava appropriando di una bottiglia di birra, ha reagito colpendolo ad una mano, ferendolo in modo lieve e allontanandosi.

Ricevuta segnalazione dell’accaduto, una prima pattuglia di carabinieri intervenuta sul posto, ascoltata la vittima e la sua ricostruzione dei fatti, ha fornito via radio una descrizione dell’autore, diramata a tutte le pattuglie in circuito.

I militari di Carignano, che in quel momento si trovavano a perlustrare con l’auto di servizio l’area della Foce, hanno notato a una delle fermate dei bus della linea urbana un uomo che - corrispondente per caratteristiche somatiche e abbigliamento a quello della segnalazione - è salito a bordo di un mezzo pubblico. I militari hanno dunque seguito il bus e alla prima fermata utile vi sono saliti a bordo fermandolo e identificandolo. La conferma è arrivata subito: l'uomo è risultato essere effettivamente il rapinatore del supermercato.

Accompagnato in caserma lo straniero è stato quindi arrestato e trattenuto in camera di sicurezza, in attesa del processo con rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba al supermercato e ferisce un dipendente per scappare: 43enne in manette

GenovaToday è in caricamento