Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Via Giovanni Tommaso Invrea

Ruba la cassa in un bar del centro: arrestato dopo un inseguimento

I locali del bar sono stati messi a soqquadro: nei guai un ragazzo di 25 anni

Nella notte tra martedì e mercoledì la Polizia di Stato ha arrestato per furto aggravato un uomo di 25 anni, algerino, pluripregiudicato, colpevole di aver rubato in un bar di via Invrea, in pieno centro. 

L'uomo, verso le 3 del mattino, è stato notato dagli agenti mentre stava abbassando con un piede la saracinesca di un bar, tenendo tra le braccia un oggetto ingombrante. I poliziotti hanno realizzato che non si trattava del proprietario dell'attività, e dunque hanno deciso di procedere al controllo. Alla vista delle divise, il giovane è subito scappato abbandonando dietro a un bidone della spazzatura l'oggetto che teneva in mano (e che era il registratore di cassa del bar, colmo di monete). Dopo aver diramato la descrizione del ladro via radio, anche le altre volanti della polizia si sono messe alla ricerca e, successivamente, lo hanno fermato in via Galata, trovandolo in possesso di 240 euro, la cui provenienza non è stata accertata.

Da un controllo più approfondito è stato appurato che i locali del bar erano stati messi a soqquadro e mancavano 50 euro custoditi nel registratore. Dagli accertamenti successivi è emerso che il 25enne non è nuovo a questi reati: pochi giorni fa era stato "pizzicato" dai poliziotti a rubare in un esercizio commerciale di via Colombo e, solo ieri, è stato denunciato per invasione di terreni ed edifici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba la cassa in un bar del centro: arrestato dopo un inseguimento

GenovaToday è in caricamento