Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Vandali danneggiano il parco giochi sotto al ponte San Giorgio, Aster: "Gravissima inciviltà"

L'area realizzata in memoria delle 43 vittime del crollo del Ponte Morandi era stata inaugurata lo scorso 12 agosto

Non è trascorso nemmeno un mese dall'inaugurazione e già il parco giochi sotto al ponte San Giorgio registra il primo atto vandalico. Dura la reazione di Aster che ha costruito l'area: "A poche settimane dall’inaugurazione, spiace dover registrare un episodio di gravissima inciviltà ai danni dei giochi della Radura della Memoria". Se inizialmente si era parlato di un gioco rotto o difettoso i tecnici non hanno dubbi: "È stato manomesso deliberatamente da chi ha in spregio qualsiasi valore fondamentale".

L'atto vandalico assume in questo luogo un significato particolare se si pensa che la Radura è stata realizzata per ricordare le 43 vittime del crollo del Ponte Morandi: "Pesa mille volte di più il fatto che sia accaduto proprio qui, dove Genova vuole ricominciare - continuano da Aster - guardando al futuro con speranza e coraggio".

L’Azienda del Comune di Genova che opera in qualità di manutentore del patrimonio stradale, semaforico e delle aree verdi dell’intero territorio comunale, ringrazia quei genitori che nel totale sconforto hanno cercato di riparare il gioco: "Tra lo sconforto delle mamme e dei papà che già si erano adoperati per provare a rimettere in sicurezza la parte manomessa, ieri mattina siamo intervenuti nel più breve tempo possibile a restituire il gioco ai bimbi: è un impegno costante, che coltiviamo con la Civica Amministrazione, perché questa parte di città diventi luogo di memoria e di celebrazione alla vita, fulcro di idee, pensieri, positività".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali danneggiano il parco giochi sotto al ponte San Giorgio, Aster: "Gravissima inciviltà"

GenovaToday è in caricamento