menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rossiglione: 750 euro per comprare online un escavatore, ma è una truffa

Autore del raggiro un 49enne che ha aperto un conto corrente sotto falso nome per ricevere il pagamento e non consegnare poi l'attrezzo

Era convinto di avere fatto un affare, acquistando online un mini-escavatore per effettuare alcuni lavori nei suoi terreni, ma alla fine è rimasto truffato: vittima un uomo di Rossiglione, che ha denunciato ai carabinieri di non avere mai ricevuto il macchinario per cui aveva sborsato di 750 euro.

Stando a quanto raccontato dall’uomo, la transazione era stata portata avanti interamente online con un bonifico effettuato su conto corrente, ma l’escavatore non era mai stato consegnato e del venditore si erano perse le tracce. 

In seguito alla denuncia, i carabinieri di Arenzano sono riusciti a risalire all’identità del venditore, un 49enne di origini calabresi, che è stato denunciato per truffa, falsità materiale commessa da privato, uso di atto falso e sostituzione di persona, in quanto il conto corrente era stato aperto sotto falso nome.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento