Coltiva cannabis nel bosco, sorpreso in mezzo a 47 piante dai carabinieri

Genovese di 46 anni sorpreso dai militari in un appezzamento di circa 25 metri quadrati nascosto tra la folta vegetazione

Foto d'archivio

Un genovese di 46 anni, con precedenti, è stato arrestato dai carabinieri di Rossiglione perché sorpreso a coltivare canapa indiana in un piccolo terreno nascosto tra la folta vegetazione boschiva.

L'uomo è stato sorpreso dai militari in un appezzamento di circa 25 metri quadrati mentre era intento a coltivare 47 piante di cannabis. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito ai carabinieri di trovare e sequestrare una bilancia elettronica e un grinder per la macinazione delle foglie. L’uomo è stato portato nel carcere di Marassi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Derubato tre volte in una notte, l'ultimo ladro lo abbraccia per 'consolarlo'

  • Autostrade, concluse le ispezioni nelle gallerie; diventano gratis 150 km

  • Lite fra sorelle, la polizia scopre piante di marijuana nell'orto

  • Previsioni traffico estate 2020, un solo giorno da bollino nero

  • Inaugurato il nuovo ponte di Genova, fra «orgoglio e commozione»

  • Avvinghiati a terra in un lago di sangue, divisi con lo spray al peperoncino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento