Cronaca

Coltiva cannabis nel bosco, sorpreso in mezzo a 47 piante dai carabinieri

Genovese di 46 anni sorpreso dai militari in un appezzamento di circa 25 metri quadrati nascosto tra la folta vegetazione

Foto d'archivio

Un genovese di 46 anni, con precedenti, è stato arrestato dai carabinieri di Rossiglione perché sorpreso a coltivare canapa indiana in un piccolo terreno nascosto tra la folta vegetazione boschiva.

L'uomo è stato sorpreso dai militari in un appezzamento di circa 25 metri quadrati mentre era intento a coltivare 47 piante di cannabis. 

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito ai carabinieri di trovare e sequestrare una bilancia elettronica e un grinder per la macinazione delle foglie. L’uomo è stato portato nel carcere di Marassi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltiva cannabis nel bosco, sorpreso in mezzo a 47 piante dai carabinieri

GenovaToday è in caricamento