Doppietta dalla dubbia provenienza, sequestrati altri sette fucili e una carabina

Un anziano di Ronco Scrivia è stato denunciato dai carabinieri, che hanno trovato un'arma non dichiarata e non un'altra, che era stata regolarmente dichiarata. Per questo è scattato il sequestro cautelare delle altre armi

A Ronco Scrivia i carabinieri della locale stazione, durante un normale controllo, hanno scoperto che un anziano abitante in quel comune deteneva abusivamente nella sua abitazione un fucile doppietta calibro 12, sulla cui provenienza sono tuttora in corso accertamenti.

Al contempo i militari hanno accertato l'assenza del fucile doppietta a suo tempo regolarmente denunciato. Pertanto l'anziano è stato denunciato per detenzione abusiva di arma comune da sparo e omessa custodia delle armi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre è stato eseguito il ritiro cautelare delle armi regolarmente detenute (sette fucili e una carabina).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Previsioni traffico estate 2020, un solo giorno da bollino nero

  • Polizia locale, concorso per 38 assunzioni a tempo indeterminato

  • Inaugurato il nuovo ponte di Genova, fra «orgoglio e commozione»

  • Avvinghiati a terra in un lago di sangue, divisi con lo spray al peperoncino

  • Tragedia a Pedemonte, 25enne morto in un incidente stradale

  • Ponte di Genova: poche ore all'inaugurazione, con la pioggia in agguato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento