menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Affidato ai servizi sociali, finisce in carcere perché molesta i vicini di casa

Protagonista della vicenda un uomo di 59 anni di Ronco Scrivia, trasferito presso la casa circondariale di Marassi

Nel pomeriggio di mercoledì 6 ottobre 2019 a Ronco Scrivia i carabinieri della locale stazione hanno dato esecuzione a un'ordinanza di sospensione della misura di affidamento in prova ai servizi sociali in atto nei confronti di un 59enne del posto con conseguente notifica di ordinanza di aggravamento della stessa emessa dal locale ufficio di sorveglianza, che ne ha ordinato l'immediata carcerazione presso la casa circondariale di Marassi.

L'ordinanza è stata attuata in conseguenza dei reiterati comportamenti molesti, dovuti all'abuso di sostanze stupefacenti, posti in essere dal 59enne nei confronti dei vicini di casa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento