Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Rivarolo / Via Rivarolo

Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

Arrestato un 49enne per rapina aggravata, dopo essere stato scoperto ha reagito con violenza colpendo la donna con pugni alle mani e alle braccia

Un 49enne di origini marocchine, irregolare e pluripregiudicato, è stato arrestato dalla Polizia in via Rivarolo per rapina aggravata intorno alle 20 di venerdì 27 novembre 2020. 

L'uomo, a bordo di un autobus della linea 7, ha tentato di rubare il cellulare di una mamma in compagnia del figlio neonato infilandole la mano in una tasca della giacca. La donna, voltandosi, ha visto che l'uomo aveva tra le mani il suo smartphone. A questo punto ha iniziato a urlare per chiedere aiuto agli altri passeggeri nel tentativo di riprendersi il maltolto, ma l'uomo l'ha colpita con diversi pugni alle mani e alle braccia nonostante avesse il neonato con sé.

All'arrivo delle volanti dell’Upg e del Commissariato Cornigliano il 49enne è stato accompagnato in Questura e la malcapitata mamma, tornata in possesso del suo smartphone, è stata accompagnata al pronto soccorso dove è stata medicata per lesioni giudicate guaribili in 10 giorni. Il rapinatore, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e la persona, è stato accompagnato a Marassi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

GenovaToday è in caricamento