Rissa fra minorenni al centro accoglienza, accoltellato educatore

Un educatore di 39 anni, intervenuto per separare i contendenti, è stato colpito superficialmente al torace con una coltellata. Quattro 17enni sono stati denunciati dai carabinieri

L'altro ieri i carabinieri della stazione di San Teodoro e Scali, al termine di accertamenti, hanno denunciato per rissa e porto di armi e oggetti atti a offendere quattro minorenni, di cui due senegalesi e due afghani, tutti 17enni, in Italia in qualità di profughi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I quattro, ospiti presso un centro di accoglienza in salita degli Angeli, hanno litigato per motivi razziali, dando vita a una rissa. Un educatore di 39 anni, intervenuto per separare i contendenti, è stato colpito superficialmente al torace con una coltellata da uno dei due afghani, armato di un coltello da cucina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passano la notte insieme in albergo, al mattino sul conto di lei mancano 750 euro

  • Tragico schianto in via Merano, muore scooterista

  • Malore fatale in strada, tragedia a Santa Margherita Ligure

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • Coronavirus, nuovo cluster a Busalla: coinvolte due famiglie

  • Ritrovato dopo otto anni un giovane scomparso da Roma

Torna su
GenovaToday è in caricamento