menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marassi: lite tra donne degenera, botte in un bar

Una quarantacinquenne residente in via San Bartolomeo del Fossato, a Sampierdarena, è stata denunciata dai carabinieri per minacce gravi, ingiurie e lesioni personali ai danni di una barista di Marassi

Un semplice diverbio è degenerato in quel di Marassi, all'interno di un bar. Ieri pomeriggio, mercoledì 16 ottobre, una donna colombiana di 45 anni, residente in via San Bartolomeo del Fossato, al termine di accertamenti, è stata deferita in stato di  libertà per “minacce gravi, ingiurie e lesioni personali”.

La donna aveva ingaggiato un "duello verbale" per futili motivi con una cilena di 55 anni, proprietaria del bar di Marassi. Dapprima la minacciava di morte e la ingiuriava, successivamente le due sono passate alle "cattive", e il diverbio si è tramuato in una rissa. Ad averne la peggio la barista, che, portata in ospedale, ha riportato lesioni guaribili in cinque giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento