rotate-mobile
Cronaca

Rissa in discoteca, 24enne finisce in carcere per tentato omicidio

Al giovane è stato notificato l'aggravamento della misura dell'obbligo di firma in seguito a un procedimento penale per tentato omicidio, commesso nel 2014 durante una rissa in una discoteca cittadina

Ieri sera, gli agenti del commissariato Pré hanno eseguito una misura di custodia cautelare in carcere nei confronti di un cittadino ecuadoriano di 24 anni, disposta dalla Corte d'Appello di Genova.

L'aggravamento della misura dell'obbligo di firma è arrivato in seguito a un procedimento penale per tentato omicidio, commesso nel 2014 durante una rissa in una discoteca cittadina.

L'uomo, rintracciato, è stato condotto presso il carcere di Marassi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in discoteca, 24enne finisce in carcere per tentato omicidio

GenovaToday è in caricamento