menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bolzaneto: aggredisce il rivale in amore con una pietra da un chilo

Le volanti della questura sono intervenute intorno alle ore 22.30 di lunedì 22 aprile 2013 per la segnalazione di una colluttazione tra due uomini e una donna. Un 42enne ha colpito un giovane di 28 anni con una pietra del peso di un chilo

Genova - Le volanti della questura sono intervenute in via Bolzaneto intorno alle ore 22.30 di lunedì 22 aprile 2013 per la segnalazione di una colluttazione tra due uomini e una donna. Gli agenti hanno identificato i due litiganti, un 42enne e un 28enne e la donna, una 36enne, la quale ha raccontato che, in un raptus di gelosia, il 42enne si è armato di una pietra, presa dal cassone di un camion in sosta, e ha aggredito il 28enne, colpendolo al capo e al volto.

La donna è intervenuta per dividere i due rivali, riuscendo a disarmare il primo della pietra. I due hanno proseguito ad affrontarsi a mani nude e, solo dopo alcuni tentativi, sono stati divisi dalla donna fino all’arrivo delle volanti. I poliziotti, viste le condizioni del più giovane, che lamentava dolori al capo e al volto, che erano coperti di sangue, hanno richiesto l’intervento dell’ambulanza, che ha trasportato l’uomo al Villa Scassi dove è stato ricoverato in osservazione per la rottura del setto nasale e per contusioni varie, con una prognosi di 30 giorni.

Gli agenti hanno sequestrato la pietra, del peso di circa 1 chilo, usata durante la colluttazione. L’aggressore è stato arrestato per il reato di tentato omicidio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crollo cimitero Camogli, il cronoprogramma dei lavori

  • Coronavirus

    Covid, in Liguria 248 nuovi positivi, 11 nuovi ospedalizzati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento