menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polvere di calce al posto della cocaina, pusher aggredito a sprangate

Nel pomeriggio di lunedì 20 maggio 2013, in via Balbi, due persone, di cui uno armato di una spranga, stavano litigando animatamente tra di loro

Genova - Nel pomeriggio di lunedì 20 maggio 2013, in via Balbi, due persone, di cui uno armato di una spranga, stavano litigando animatamente tra di loro. Sul posto sono intervenute pattuglie delle stazioni carabinieri di Maddalena e Rivarolo, che, dopo una violenta colluttazione, sono riuscite a bloccare definitivamente i due soggetti.

Accompagnati in caserma, i due sono stati identificati in Luigi B., napoletano di 39 anni, residente in via San Quirico e Sebastian Gabriel C., romeno del 1991, entrambi con pregiudizi di polizia.  

Dai successivi accertamenti è emerso che, poco prima dell'intervento, il partenopeo aveva ceduto, in cambio di 50 euro, una sostanza risultata essere polvere di calce, motivo della rissa.

Perquisiti, lo straniero, è stato trovato in possesso di 5500 euro in contanti, risultati essere provento di un furto in abitazione avvenuto poco prima in via A. Novella e già denunciato.

Successivamente, il 39enne è stato ricoverato presso l'ospedale Villa Scassi con una prognosi di 20 giorni per contusioni multiple e frattura nasale e altro. Nell'episodio un carabiniere ha riportato lesioni giudicate guaribili in 7 giorni.

I due sono stati tratti in arresto per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate, porto di armi o oggetti atti ad offendere e furto in appartamento, quindi, il  39enne, in attesa di rito direttissimo, è stato piantonato presso l'ospedale di Sampierdarena. Lo straniero è stato associato alla casa circondariale di Marassi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento