Parco del Peralto, moto da cross sui sentieri per gli escursionisti: «Servono cartelli o sbarre»

La denuncia di un lettore: venerdì pomeriggio un motociclista sfrecciava in zone percorribili solo a piedi

Sui sentieri battuti da escursionisti, famiglie e bambini a bordo di una moto da cross: la denuncia arriva da un lettore, che venerdì pomeriggio ha filmato un motociclista segnalando poi l’accaduto alle forze dell’ordine.

«Una moto da cross è transitata avanti e indietro lungo il percorso sterrato pedonale, da via delle Baracche, sotto a Forte Sperone, alla trattoria sotto al forte Diamante, sopra Molassana - spiega l’escursionista - Questo percorso è transitabile a piedi, in bici, ma non in moto, perché viene utilizzato da famiglie con bambini e da sportivi».

La richiesta, comune a molti frequentatori abituali del parco del Peralto dopo numerosi episodi di questo genere, è che vengano aumentati i controlli e installati dissuasori, dai cartelli alle sbarre, per impedire che le moto sfreccino su sentieri in cui spesso passeggiando anche famiglie con bambini o cani «prima che si faccia male qualcuno per davvero».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento