Spese pazze, chiesto giudizio per altri 19 ex consiglieri

Gli indagati facevano parte dei gruppi Forza Italia, Pd, Verdi e Alleanza Nazionale. Altre 13 persone, appartenenti alla stessa legislatura, sono già state rinviate a giudizio

Diciannove ex consiglieri regionali (in carica fra 2005 e 2010) potrebbero finire a giudizio, almeno questa è la richiesta del pm Massimo Terrile, nell'ambito del processo sulle cosiddette spese pazze. Per tutti l'accusa è di peculato, ovvero aver utilizzato fondi pubblici per scopi privati.

Gli indagati facevano parte dei gruppi Forza Italia, Pd, Verdi e Alleanza Nazionale. Il pm ha chiesto il rinvio a giudizio per Matteo Rosso, unico ancora in Consiglio regionale, Franco Orsi, Gabriele Saldo, Gino Garibaldi, Luigi Morgillo e Pietro Oliva (tutti Forza Italia all'epoca dei fatti contestati) mentre è stata chiesta l'archiviazione per Graziano Falciani.

Per il Partito Democratico, gli interessati sono Vito Vattuone, ora segretario regionale e candidato alle prossime elezioni politiche, Michele Boffa, Luigi Cola, Nino Miceli, Ezio Chiesa, Moreno Veschi e Minella Mosca, mentre è stata chiesta l'archiviazione per Lorenzo Basso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i Verdi figurano i nomi di Cristina Morelli e Carlo Vasconi, mentre per Rifondazione comunista Giacomo Conti e Vincenzo Nesci. Completano la lista Gianni Plinio (adesso passato a Casapound) e Alessio Saso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paola Cortellesi è Petra, l'ispettore genovese: «Il mio personaggio non fa la femminista, lo è»

  • Violenza sessuale in ospedale, ausiliario approfitta di una paziente in anestesia

  • Genoa, cinque nuovi acquisti per Maran

  • Coronavirus, caso positivo al Liceti di Rapallo, classe in quarantena

  • 'Boom' di accessi ai pronto soccorso, ambulanze ferme al Galliera

  • Covid-19, Bassetti: «Con questo virus conviveremo per i prossimi anni»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento