rotate-mobile
Cronaca

Tumore al seno, una ricerca del San Martino modifica le linee guida mondiali

Uno studio italiano coordinato da Lucia Del Mastro dell'Irccs San Martino-Ist ha modificato le linee guida dell'American Society of Clinical Oncology sul carcinoma mammario

L'Italia come eccellenza in campo scientifico. Non è una novità, ma ancora una volta arrivano inportanti conferme con una dottoressa genovese protagonista. Uno studio italiano, coordinato da Lucia Del Mastro dell’Irccs San Martino-Ist ha infatti modificato le linee guida dell’American Society of Clinical Oncology nell'ambito della ricerca sul carcinoma mammario.

L’American Society of Clinical Oncology (Asco) è considerata una delle società scientifiche più prestigiose, tra quelle che indirizzano la pratica clinica degli oncologi a livello mondiale attraverso la pubblicazione periodica di linee guida per la gestione dei pazienti e lo scorso mese di luglio ha reso note le linee guida per la scelta degli schemi di chemioterapia adiuvante più efficaci da utilizzare nel carcinoma mammario, ma non ha preso in considerazione i risultati dello studio del Gruppo Italiano Mammella (Gim), coordinato dalla ricercatrice dell’Irccs San Martino-Ist Lucia Del Mastro.

Questo studio, pubblicato su una delle più importanti riviste mediche, ha dimostrato infatti la maggiore efficacia di uno schema di chemioterapia adiuvante “dose-dense”, somministrato ogni due settimane, rispetto a quello standard somministrato ogni tre settimane. A questo punto la dott.ssa Del Mastro ha preso carta e penna segnalando la mancanza all’editore della rivista che ha pubblicato le linee guida e la risposta degli esperti dell’Asco non si è fatta attendere con i ringraziamenti ufficiali alla ricercatrice genovese e l'inserimento dello schema del Gruppo Italiano Mammella tra quelli indicati agli specialisti.

Il direttore scientifico dell’Irccs San Martino-Ist, Manlio Ferrarini ha commentato con soddisfazione: «Si conferma l’eccellenza della ricerca italiana, in particolare della ricerca clinica sul tumore della mammella, e di quella condotta presso il nostro Istituto. Congratulazioni a Lucia Del Mastro per i risultati raggiunti che contribuiscono a migliorare il trattamento della patologia in tutto il mondo».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tumore al seno, una ricerca del San Martino modifica le linee guida mondiali

GenovaToday è in caricamento