menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Montebruno a Torriglia, raffica di interventi per fungaioli disperi o feriti

I vigili del fuoco e il soccorso alpino sono intervenuti in località Canale e in località Vallescura, in due casi si trattava di persone infortunate e impossibilitate a muoversi

Arrivano l’autunno e la pioggia, e i boschi si popolano di fungaioli in cerca di funghi nei punti più nascosti di radure e sentieri.

Passeggiate ed esplorazioni che possono concludersi male, come dimostrano gli interventi che vigili del fuoco e soccorso alpino hanno portato a termine nella sola giornata di mercoledì.

Il primo intervento a Torriglia, dove mercoledì pomeriggio i vigili del fuoco di Genova Est sono intervenuti in località Canale per soccorrere tre cercatori di funghi, uno dei quali ferito a un piede. I tre hanno fornito le coordinate tramite smartphone, e sono stati raggiunti dalla squadra e dal soccorso alpino. L'infortunato è stato trasportato all'ospedale con l’elicottero, mentre gli altri due sono stati accompagnati alle loro auto.

Sempre nel pomeriggio di mercoledì, intorno alle 16:15, il 118 ha allertato il soccorso alpino per un’altra ricerca e recupero, questa volta di un uomo di 72 che stava cercando funghi nella zona di Montebruno ed è scivolato rompendosi una gamba. Impossibilitato a muoversi ha chiamato i soccorsi, e grazie alle indicazioni fornite è stato rapidamente individuato dalla squadra del Soccorso Alpino in località Vallescura. 

All’arrivo dei soccorritori, l’uomo è stato stabilizzato e posizionato sulla barella per essere trasferito, ancora una volta in elicottero, all’ospedale. Nei giorni scorsi altri soccorsi di questo genere erano stati condotti a Vobbia e a Montemaggio, nel comune di Savignone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento