Voltri, torna balneabile un tratto di spiaggia

Il divieto era stato istituito venerdì 10 luglio. In tutta la Liguria sono solo tre i tratti non conformi alla balneazione

Il sindaco Marco Bucci, sulla base dei campionamenti effettuati da Arpal, ha disposto, su proposta dell'assessore all'ambiente Matteo Campora, la revoca del divieto temporaneo di balneazione nel tratto di litorale, lungo 511 metri, definito del Castello Genovese, ovvero con estensione dal civico 30 di via Camozzini a Castello Genovese a ovest del torrente Leira.

Il divieto era stato istituito venerdì 10 luglio. Il campione suppletivo eseguito da Arpal ha dato esito favorevole al ritorno alla balneazione.

Alla data dell'11 luglio, sui 380 tratti in cui è suddivisa la costa ligure per il monitoraggio delle acque di balneazione relativo alla stagione estiva 2020, 377 risultavano conformi. Per due tratti interni al porto di Rapallo vige, invece, l'interdizione e il divieto cautelativo di balneazione mentre a Portovenere, nel tratto Seconda Traversa Olivo, vige una chiusura preventiva disposta dal Sindaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • Covid, la ricerca delle università di Genova, Okinawa e Francia: «Il distanziamento non basta»

  • Weekend in zona arancione: le regole su spostamenti, negozi e supermercati

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

Torna su
GenovaToday è in caricamento