È morto Renzo Calegari, 'uno dei maestri del fumetto italiano'

Calegari, 84 anni, era stato ricoverato all'ospedale San Martino in seguito a un ictus. È stato cofondatore della Scuola Chiavarese del Fumetto

Venerdì 3 novembre 2017 è morto Renzo Calegari, 'uno dei maestri del fumetto italiano', motivo per il quale pochi giorni fa era stato insignito del Premio Turio Copello alla carriera a nome della Società Economica di Chiavari.

«Ha creato meravigliose pagine di letteratura disegnata - si legge nella motivazione del premio -. È un artista che con umiltà, passione e grande talento pittorico, ha evocato epoche lontane e in particolare l'epopea del Far West, dimosrando come il fumetto possa elevarsi a forma di cultura e arte. Oltre che l'artista si è voluto premiare l'appassionato insegnante, autentico maestro di arte e di vita, che si è espresso anche nella Scuola Chiavarese del Fumetto, di cui è stato cofondatore».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Calegari, 84 anni, era stato ricoverato all'ospedale San Martino, dove è deceduto, in seguito a un ictus che lo ha colto nella sua casa di Sori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus: la curva rallenta, ma i contagiati sono oltre 2.000 e i morti 254

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Genova, tutte le attività commerciali che sono aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus, 51 morti in un giorno. I casi positivi sono 2.329

  • Coronavirus, l'intuizione al Villa Scassi: apparecchiature da sub per testare l'efficacia dei ventilatori

Torna su
GenovaToday è in caricamento