menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cicagna: scivola dal tetto di casa, morto sul colpo

Tragico incidente a Serra di Cicagna, nel Tigullio, mercoledì 12 giugno 2013. Renato Malatesta, dipendente Enel di 52 anni, stava lavorando sul tetto della propria abitazione quando è scivolato ed è precipitato per alcuni metri

Genova – Mercoledì 12 giugno 2013 giornata nera a Genova. Oltre alla morte dei due motociclisti a Masone, arriva la triste notizia di un incidente sul lavoro mortale a Serra di Cicagna, nel Tigullio.

Renato Malatesta, dipendente Enel di 52 anni, stava lavorando sul tetto della propria abitazione e mentre era in procinto di aggiustarlo ha perso l’equilibrio ed è precipitato al suolo. Il cinquantacinquenne ha fatto un volo di alcuni metri ed è morto sul colpo.

Ad accorgersi dell’accaduto è stata la moglie che ha subito chiamato il 118. Immediato l’arrivo dei soccorsi, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Cicagna.

L'uomo era molto conosciuto nella località di Serra, perché oltre a essere dipendente Enel, era socio della bocciofila del posto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento