menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il sangue di Papa Wojtyla arriva a Genova esposto in un'ampolla

L'ampolla con il sangue di Papa Giovanni Paolo II, la stessa utilizzata per la beatificazione, sarà esposta a Genova dal 5 dicembre nella chiesa di Santa Maria del Prato ad Albaro

Fra scetticismo e acclamazioni, domenica 5 dicembre arriverà a Genova la reliquia di Papa Giovanni Paolo II, verrà ospitata nella chiesa di Santa Maria del Prato, in piazza Leopardi, ad Albaro.

La piccola ampolla con il sangue di Papa Wojtyla resterà esposta fino al giorno 11 dicembre, ma il 9 sarà trasferita nella chiesa di San Lorenzo per la messa del Cardinale Angelo Bagnasco.

La piccola ampolla di sangue, inserita nel prezioso reliquiario fatto preparare appositamente dall’Ufficio delle celebrazioni liturgiche del Sommo Pontefice, è la medesima esposta durante la beatificazione.

Negli ultimi giorni della malattia del Santo Padre il personale medico addetto compì prelievi di sangue, da mettere a disposizione del Centro emotrasfusionale dell’ospedale Bambino Gesù in vista di un’eventuale trasfusione.

Ma la trasfusione non servì e due campioni di sangue sono dunque rimasti a disposizione, conservato nell'ampolla allo stato liquido grazie ad un anticoagulante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento