Cronaca

Allarme processionaria, a Recco scatta la disinfestazione

L'insetto può essere letale per i cani e pericoloso anche per l'uomo, le operazioni di disinfestazione si svolgeranno tra le ore 20.00 e le 24.00 di lunedì 27 marzo

Con l'arrivo della primavera, come ogni anno, scatta l'allarme processionaria, insetto pericoloso per uomo e animali con i suoi peli urticanti che allo stato larvale sono velenosi, e in alcuni casi, fortunatamente limitati, possono provocare una grave reazione allergica. Data la particolare struttura infatti questi peli si attaccano facilmente a pelle e mucose provocando una reazione urticante data dal rilascio di istamina che nei casi più gravi può provocare uno shock anafilattico, oltre che orticaria, sudorazione, edema in bocca e in gola, difficoltà di respirazione, ipotensione. La processionaria, inoltre, può essere letale per i cani.

Per contrastare il fenomeno il comune di Recco ha annunciato la disinfestazione in tutti i luoghi pubblici di competenza, che verrà effettuata tra le ore 20.00 e le 24.00 di lunedì 27 marzo. Per permettere le operazioni alla ditta Genova Disinfestazioni sarà chiuso il passaggio pedonale nelle seguenti aree: giardini delle scuole di via Milano e via Marconi, largo dei Mille, lungomare Bettolo, con particolare riferimento ai giardinetti pubblici, corso Garibaldi primo tratto dopo l’innesto sull’Aurelia fino al belvedere sopra il depuratore, via P.ta Sant’Anna altezza piscina, via Isonzo (area verde sala polivalente), via Roma altezza negozio Vamp, via Valleverde, piazza Ricinapiazzale Olimpia, piazza San Martino, cornice Golfo Paradiso intersezione salita del Nespolo e via delle Casacce.
 
Tra le ore 20,00 e le ore 24,00 sarà altresì in vigore il divieto di sosta nei pressi delle suddette aree, ove necessario. La necessità di liberare la zona dalle auto sarà segnalata da appositi cartelli. Il comune di Recco sconsiglia il transito pedonale nelle zone interessate fino alle ore 08.00 del mattino successivo; le larve saranno rimosse 24 ore dopo l'intervento. Infine,  in caso di maltempo l'intervento sarà rinviato a mercoledì 29 marzo e il Comune ricorda anche che gli interventi si riferiscono ad aree pubbliche, le uniche nelle quali il Comune può intervenire direttamente, su aree private gli interventi di disinfestazione devono essere effettuate dai proprietari o dagli amministratori condominiali interessati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme processionaria, a Recco scatta la disinfestazione

GenovaToday è in caricamento