rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca Recco

'Pasta per la dentiera sospesa', l'iniziativa di una farmacia per aiutare anziani in difficoltà

A Recco la Farmacia Savio ha preso spunto dalla tradizione napoletana del 'caffè sospeso', la dottoressa Diena: "Abbiamo messo a disposizione alcune confezioni per chi ha bisogno e confidiamo anche nel buon cuore di tanti clienti"

Dalla tradizione napoletana del 'caffè sospeso' arriva a Recco l'iniziativa 'Pasta per la dentiera sospesa' lanciata dalla Farmacia Savio di piazza Nicoloso da Recco. Un modo per aiutare gli anziani in difficoltà nell'acquisto di un bene di prima necessità che incide in maniera importante sulla spesa mensile.

Un'idea della dottoressa Alice Diena, che spiega a Genova Today: "Nell'ultimo periodo, anche a causa dei ben noti rincari, abbiamo notato che ci sono tante persone anziane che fanno fatica ad arrivare alla fine del mese. La pasta per dentiere è un prodotto al quale finiscono per rinunciare, ma è in realtà fondamentale che chi ne ha bisogno utilizzi in maniera corretta le protesi. Insieme all'amica Serena Finocchio abbiamo avuto questa idea per provare a dare una mano e per sensibilizzare l'opinione pubblica. A volte basta davvero un piccolo gesto e un esempio per darsi da fare concretamente a favore delle fasce più deboli".

Ma quanto costa una pasta per la dentiera? "Diciamo che dipende dai prodotti - sottolinea la dottoressa Diena - tendenzialmente tra i 4 e gli 8 euro, ma con un utilizzo quotidiano si consuma in fretta, per un anziano che fa fatica ad arrivare alla fine del mese un costo stimato di 50 centesimi/un euro al giorno può essere un problema e abbiamo così deciso di prendere come esempio la tradizione napoletana del 'caffè sospeso'. Una donazione anonima da chi può e vuole aiutare a chi è in difficoltà e magari non vuole tendere la mano". 

Chiunque può aderire con qualche euro: "Può essere davvero un piccolo grande gesto - spiega ancora la dottoressa Diena - noi come farmacia abbiamo lanciato l'iniziativa e messo già a disposizione diverse confezioni assortite, confidiamo che tanti dei nostri clienti dal buon cuore vorranno contribuire alla causa. Abbiamo posizionato un cesto nei pressi della vetrina dove chiunque può venire e prendere il prodotto che preferisce, poi basta passare alla cassa per l'applicazione del bollino da confezione gratuita, ma non chiederemo nulla, tutto viene fatto nella massima discrezione e nel rispetto delle persone. Speriamo - conclude- che anche altre realtà possano seguirci con altre iniziative simili in paese".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Pasta per la dentiera sospesa', l'iniziativa di una farmacia per aiutare anziani in difficoltà

GenovaToday è in caricamento