menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riforniva di marijuana il Golfo Paradiso, 22enne arrestato a Recco

I carabinieri hanno arrestato a Recco un giovane ecuadoriano di 22 anni, trovato in possesso di oltre un chilo di marijuana. Il giovane è ritenuto punto di riferimento per lo smercio della sostanza stupefacente nel Golfo Paradiso

Al termine di prolungata attività info-investigativa, in un’operazione protrattasi per tutta la serata e conclusasi nella notte, i carabinieri della compagnia di Santa Margherita Ligure hanno arrestato a Recco un giovane ecuadoriano, di 22 anni, già noto alle forze dell'ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’indagine parte dall’attenta azione di vigilanza e controllo che quotidianamente viene svolta sul territorio dai militari della locale stazione carabinieri, che, già da tempo, avevano notato gli strani movimenti nell’area e il particolare fermento. L’attività portata poi avanti dal Nucleo Operativo ha permesso di approfondire gli accertamenti consentendo di arrivare al giovane.

A seguito del blitz presso l’abitazione, all’interno di un borsone è stato rinvenuto oltre un chilo di marijuana, in parte già divisa in dosi pronta per lo smercio, oltre a bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e alcune centinaia di euro, provento dell’illecita attività.

L’arrestato, ritenuto punto di riferimento per lo smercio della sostanza stupefacente nel Golfo Paradiso, espletate le formalità di rito, é stato associato al carcere di Genova Marassi, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento