Sul furgone merce falsa per sessantamila euro, denunciati

Un uomo e una donna sono stari denunciati dai carabinieri a Recco. Con loro avevano tappeti persiani, borse di note marche di lusso, orologi Rolex, certificati di qualità e talloncini adesivi in bianco e anelli in oro bianco, tutti falsi

Immagine di repertorio

Alcuni cittadini hanno segnalato al 112 che due persone si aggiravano in modo sospetto per Recco a bordo di un furgone. Poco dopo la pattuglia della locale stazione carabinieri ha rintracciato il mezzo segnalato, fermandolo.

I due soggetti, un uomo e una donna, identificati in un 41enne e la complice di 73 anni, entrambi genovesi gravati da pregiudizi di polizia, abitanti allo stesso indirizzo, sottoposti a perquisizione personale e veicolare sono stati trovati in possesso di merce di vario genere tra cui tappeti persiani, borse di note marche di lusso, orologi Rolex, certificati di qualità e talloncini adesivi in bianco e anelli in oro bianco, il tutto per un valore commerciale stimato in circa sessantamila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine degli accertamenti, i militari hanno appurato che gran parte della merce era contraffatta così come i certificati di qualità. Pertanto i due sono stati denunciati per tentata truffa, introduzione nello Stato di prodotti con segni falsi e ricettazione. Merce e quant'altro sequestrati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Covid, coprifuoco a Genova dalle 21 alle 6: ecco cosa si può (e non si può) fare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento