Processionaria, interventi di bonifica a Recco

Anche i cittadini, proprietari di giardini e terreni con alberi da pino, dovranno fare la loro parte nella lotta alla processionaria con operazioni immediate per il contenimento

Il sindaco di Recco Carlo Gandolfo ha deciso di vietare il transito pedonale in alcune strade cittadine per permettere di rimuovere le larve della processionaria. L'intervento di disinfestazione partirà questa sera (21 gennaio) alle ore 19 e si concluderà, presumibilmente, alle ore 24.

«Le operazioni di bonifica saranno svolte in ore serali e notturne - commenta il sindaco Carlo Gandolfo - per ridurre al minimo i disagi per i cittadini». Saranno collocate transenne e la regolare segnaletica stradale mobile di divieto di transito pedonale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche i cittadini, proprietari di giardini e terreni con alberi da pino, dovranno fare la loro parte nella lotta alla processionaria ed eseguire, inoltre, trattamenti di derattizzazione. Il sindaco, con apposite ordinanze, dispone operazioni immediate per il contenimento del lepidottero “defogliatore” e azioni, di prevenzione e difesa, per ridurre la presenza dei topi nelle aree private. In caso di mancato rispetto delle ordinanze sono previste sanzioni da 50 a 500 euro.

Disinfestazione processionaria a Recco, le aree interessate

  • Via Milano - (giardino Scuola Infanzia)
  • Via Roma di fronte al Ristorante “Da Lino”
  • P.tta San Martino zona adiacente rampa discesa Torrente Recco
  • Via Rebora area verde prossima all’intersezione con Via Assereto
  • Via Speroni spiazzo fronte Via Priv. Mimosa
  • Via Liceti – fronte Ristorante Alfredo e corrispondente tratto soprastante di Via
  • alla Stazione (strada pedonale)
  • Via Valleverde / Piazza Ricina
  • Via Mulinetti altezza del civ. 9
  • Piazzale Mazzini (cartelli portone)
  • Via Isonzo - fronte vetrine “Libreria Capurro”
  • Largo dei Mille
  • Lungomare Bettolo compresa l’area giochi bambini
  • Corso Garibaldi
  • Passeggiata Punta S’Anna (piscina)
  • Via Passeggiata Punta Sant’Anna (ingresso)
  • Via Fieschi e P.le Olimpia
  • Salita San Martino
  • Scalinata Santa
  • Loc. Megli – Baretto
  • Parco Rimembranza
  • Via Cavour altezza ristorante “Luca e Paolo” (ex Villetta)
  • Piazzale Europa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: chiusi h24 e sale giochi in tutta la città, i provvedimenti per le zone "rosse"

  • Coronavirus, in arrivo la nuova ordinanza per Genova

  • Covid: i confini delle nuove "zone rosse" di Genova, strada per strada, e cosa è vietato fare

  • Coronavirus e ipotesi lockdown, Bassetti: «Coprifuoco opportuno per Genova, Milano e Roma»

  • Coronavirus: in arrivo un nuovo Dpcm, sembra escluso il 'coprifuoco'

  • Morso in casa dal cane, portato al pronto soccorso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento