menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bimbo ucciso a Genova: Rasero programma le vacanze

Il broker in Sardegna con il fratello e lo zio dopo quasi due anni di carcere. Era stato arrestato il 15 marzo 2010. All'uscita da Marassi rubati i suoi oggetti personali

Un mese di vacanza in Sardegna a casa dello zio Lino per dimenticare in fretta i quasi due anni trascorsi in carcere. Dopo i festeggiamenti per la ritrovata libertà a casa della mamma, Giovanni Antonio Rasero sta per prendersi un periodo di riposo ad Alghero in Sardegna.

«Lo porterò lì con suo fratello - rivela il parente - e spero che con questa vacanza possa riprendersi e dimenticare». Mercoledì il broker genovese era stato assolto dalla corte d'assise d'appello di Genova per la morte del piccolo Alessandro Mathas. Il pm aveva chiesto l'ergastolo. In primo grado Rasero era stato condannato a ventisei anni di carcere.


Unico inconveniente per il trentenne il furto dei suoi oggetti personale all'uscita dal carcere di Marassi. Assalito dai cronisti Rasero ha posato in terra il sacco con le sue cose dentro. Quando ha fatto per riprenderle il bagaglio era sparito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento