Cronaca Centro / Via di Sant'Agnese

Rapinatore seriale di supermercati lancia tombino per fuggire

Un 37enne è finito in carcere con l'accusa di avere rapinato due supermercati della catena Carrefour, rispettivamente in via di Sant'Agense e via Caffaro

Ha nascosto una confezione di merendine all'interno dei pantaloni e ha cercato di uscire dal supermercato Carrefour di via di Sant'Agnese senza pagare. Ma il ladro, di 37 anni, con numerosi precedenti di polizia, è stato fermato dal vigilante del negozio, che aveva osservato tutto dalle telecamere.

Vistosi scoperto, il malvivente ha cercato di divincolarsi, spintonando l'addetto della security e arrivando a brandire come un coltello la limetta di un grosso tagliaunghie per garantirsi la via di fuga.

Un'ora dopo però, intorno alle 13.30, la volante del commissariato Prè ha fermato il rapinatore in vico della Croce Bianca, con gli abiti usati per la rapina nascosti dentro lo zaino e ancora in possesso della grossa limetta.

Condotto in questura, il 37enne è stato ricollegato anche a un'altra rapina, commessa il 24 giugno 2015 presso il supermarket Carrefour di via Caffaro. In quel frangente l'uomo aveva aggredito e minacciato con una bottiglia il titolare dell'esercizio commerciale e suo fratello, giungendo a scagliare contro di loro un tombino durante la fuga.

Il rapinatore è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per entrambe le rapine e tradotto alla casa circondariale di Marassi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore seriale di supermercati lancia tombino per fuggire

GenovaToday è in caricamento