menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapine: arrestati 'il gatto e la volpe', terrore dei negozianti

L'operazione della polizia ha portato all'arresto dei due pregiudicati, ritenuti responabili dei colpi al panificio 'Sapori del peccato' di via del Piano, alla tabaccheria 'Cangiassi' di piazza Tarello e all'Isla della Tortuga in via Chiaravagna

Alle prime ore di oggi, venerdì 1 giugno 2012, personale della quarta sezione contrasto al crimine diffuso della Squadra Mobile di Genova ha eseguito due provvedimenti di custodia cautelare in carcere, emessi dal GIP del Tribunale di Genova, nei confronti di due persone responsabili di cinque rapine consumate ai danni di esercizi commerciali della città nei mesi di gennaio e febbraio scorso.

I due, comunemente denominati 'il Gatto e la Volpe', devono rispondere dei delitti  di rapina aggravata in concorso. Biagio Massimiliano Vella di 41 anni e Fabio Naitana di 22, genovesi con precedenti di polizia per stupefacenti e reati contro il patrimonio, agivano prevalentemente nella zona di Sestri Ponente.

Nel periodo compreso tra i mesi di gennaio e febbraio scorso, si sono registrate una serie di rapine ai danni di esercizi commerciali quali farmacie, tabaccherie ed edicole, consumate con le stesse modalità.

I rapinatori agivano sempre in due, con il volto coperto e armati di pistola, dandosi alla fuga in più occasioni a bordo di uno scooter di colore bianco.

Le indagini condotte dalla Squadra Mobile, attraverso alcuni importanti riscontri investigativi, tra cui i riconoscimenti fotografici, il sequestro di una pistola semi-automatica a gas e l'utilizzo delle tradizionali tecniche di osservazione e appostamento, hanno consentito di raccogliere molteplici elementi a carico degli arrestati.

I colpi, il cui bottino complessivo ammonta a circa 7 mila euro, erano studiati nel dettaglio tanto che è stata accertata l'effettuazione di sopralluoghi.

In particolare si è riscontrato come gli arrestati abbiano agito in concorso nei giorni 27 gennaio, 8 e 12 febbraio 2012 in occasione dei fatti delittuosi in pregiudizio rispettivamente del panificio 'Sapori del peccato' di via del Piano 20R, asportati 500 euro circa, della tabaccheria 'Cangiassi' di piazza Tarello 13N, asportati 1100 euro circa, e della rivendita di tabacchi 'Isla della Tortuga' di via Chiaravagna 85B, dove sono stati asportati 3000/4000 euro circa.

Il solo Vella è ritenuto l'autore della rapina perpetrata il giorno 9 febbraio ai danni della Farmacia 'Bocchiotti' sita in via Pegli 56r, dove sono stati asportati 850 euro circa, mentre è addebitata al solo Naitana quella consumata in data 26 febbraio presso l'edicola di via Sant'Alberto 78E r, nella quale sono stati asportati circa 60 euro.


A seguito delle perquisizioni effettuate presso le abitazioni degli arrestati, sono stati rinvenuti capi di abbigliamento tra cu sciarpe e giubbini, oltre ad alcuni caschi di colore scuro, utilizzati per consumare le rapine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento