menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assaltava le banche armato di cutter: arrestato dopo 6 colpi

I carabinieri del nucleo di Arenzano hanno fermato il 42enne milanese che tra agosto e settembre avrebbe preso di mira gli istituti di credito delle province di Genova e Savona

Entrava in banca a volto totalmente scoperto, si avvicinava allo sportello e, impugnando un taglierino, minacciava l’impiegato per farsi consegnare l’incasso prima di darsi alla fuga: proprio grazie alla sua spavalderia, i carabinieri di Arenzano sono riusciti ad arrestare un 42enne milanese residente a Sesto San Giovanni, identificato come il rapinatore seriale che tra agosto e settembre scorsi avrebbe messo a segno 6 colpi all’interno di altrettante banche tra le province di Genova e Savona.

Analizzando i filmati delle telecamere di sorveglianza, in cui il volto dell’uomo era perfettamente visibile, i militari sono riusciti a risalire alla sua identità utilizzando un software di riconoscimento facciale e confrontando le sue caratteristiche con quella di altri pregiudicati. Il rapinatore, riconoscibile anche a causa dell’abbigliamento indossato durante i colpi (sempre casual e sempre firmato), era già stato arrestato in passato per lo stesso reato: uno specialista, che nell’arco di due mesi è riuscito a totalizzare quasi 25mila euro di bottino (di cui 12.400 solo nella filiale Carige di Masone).

L’uomo è stato arrestato lo scorso 13 ottobre a Sampierdarena dagli uomini della compagnia di Arenzano, allertati della sua presenza in territorio genovese. Secondo gli inquirenti, il rapinatore si preparava a mettere a segno un altro colpo, complice le difficili condizioni in cui versava la città nei giorni successivi all’alluvione.

Al momento il 42enne si trova in custodia cautelare in carcere in attesa del recupero della refurtiva e della conclusione delle indagini: per i carabinieri potrebbe non avere agito da solo, ma aver avuto contatti nelle zone prese di mira.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

  • Costume e società

    Genova, quando i bambini andavano al mare con le "braghe redoggiae"

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento