rotate-mobile
Cronaca Centro / Piazza Raffaele De Ferrari

Rapinatore seriale incastrato dal tatuaggio: la giovane vittima lo riconosce e lo fa arrestare

In manette è finito un 28enne genovese pluripregiudicato, riconosciuto da un ragazzino di 16 anni che aveva preso di mira qualche giorno prima grazie alla vistosa "M" tatuata sul collo

Tradito dal tatuaggio, dopo avere aggredito e rapinato 4 ragazzini, uno dei quali ripreso di mira a pochi giorni dalla prima rapina: la polizia ha arrestato un genovese di 28 anni, pluripregiudicato per furto, rapina, estorsione, maltrattamenti in famiglia e stupefacenti, riconosciuto da una delle sue vittime per la “M” tatuata sul collo.

“Territorio di caccia” del 28enne, la centralissima piazza De Ferrari e la stazione Brignole, dove da inizio settembre ha colpito quattro volte: la prima l’1 settembre, vittima un 19enne, poi il 2 e il 6, quando a fare le spese della sua violenza sono stati un 29enne e un 15enne. L’ultima vittima, un ragazzino di 16 anni, era finita nel mirino proprio in De Ferrari, avvicinato, preso a schiaffi e pugni e derubato di tutto ciò che aveva con sé: 50 centesimi.

Ancora traumatizzato, il ragazzo ieri ha incontrato nuovamente, e riconosciuto, il suo aguzzino, proprio grazie al tatuaggio che ha sul collo. Ha quindi chiamato il 113, che in pochi minuti ha mandato sul posto una volante: i poliziotti hanno controllato la zona e individuato il 28enne, vecchia conoscenza della polizia e recentemente denunciato dalla madre, che agli agenti aveva raccontato di essere stata più volte malmenata e derubata dal figlio, deciso a comprarsi la droga per foraggiare la sua dipendenza. 

Una volta arrivati in questura, gli agenti hanno controllato le denunce per rapina sporte nei giorni scorsi scoprendo episodi analoghi a quello del 16enne, e hanno convocato le vittime per un riconoscimento. Che è stato immediato, e il 28enne è stato quindi trasferito nel carcere di Marassi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore seriale incastrato dal tatuaggio: la giovane vittima lo riconosce e lo fa arrestare

GenovaToday è in caricamento