menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Seguito fino a casa, minacciato con un coltello e rapinato

Un ragazzo di 19 anni è finito in carcere a Marassi con l'accusa di tentata rapina in quanto ritenuto responsabile di aver minacciato e derubato un uomo in centro storico

Giovane rapinatore arrestato in centro storico.
Via San Luca, ore 02.00

Ha seguito per un bel tratto un uomo che stava rientrando a casa in centro storico e, giunti in vico del Duca, lo ha afferrato per il cappuccio, lo ha spinto contro un muro e, minacciandolo con un coltellino, gli ha intimato di dargli tutti i soldi che aveva. Prima di fuggire con i 20 euro ottenuti lo ha anche minacciato di morte.

È successo intorno alle 2 di lunedì 4 marzo 2019. La vittima ha subito chiamato il 112 Nue e, insieme ai poliziotti del commissariato Centro giunti in pochi minuti, ha ripercorso il tragitto compiuto fino a rintracciare il suo aggressore, che è stato fermato dai poliziotti e portato in questura.

Il ragazzo, un cittadino gambiano di 19 anni senza fissa dimora, è stato arrestato per tentata rapina e trasferito nel carcere di Marassi in attesa di giudizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento