rotate-mobile
Cronaca Centro / Via XX Settembre

Calci e pugni in via XX Settembre per rapinarlo del cellulare

Un giovane di 23 anni è stato aggredito a calci e pugni e rapinato in via XX Settembre la notte del 16 marzo 2013. La vittima ha riportato ferite guaribili in sei giorni. Sull'episodio indagano i carabinieri

Genova - Un giovane di 23 anni, residente in via Biga, ha denunciato presso la stazione dei carabinieri di Marassi di essere stato vittima di una rapina. L'episodio è avvenuto la notte del 16 marzo 2013 in centro in via XX Settembre.

A quanto riferito dalla vittima, i malviventi, dopo averlo colpito con calci e pugni, gli hanno sotratto il telefono cellulare. Il ventitreenne ha riportato lesioni guaribili in 6 giorni come riscontrato dai sanitari dell'ospedale San Martino. Attività investigativa in corso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e pugni in via XX Settembre per rapinarlo del cellulare

GenovaToday è in caricamento