Rapina sul treno, passeggero minacciato di morte

Un 28enne è stato arrestato dai carabinieri grazie agli elementi forniti dalla vittima. Il giovane è stato processato per direttissima

Nel corso della serata di martedì 2 giugno 2020 a bordo del treno regionale Finale Ligure-Cogoleto, un malvivente, dopo aver adocchiato un giovane passeggero, minacciandolo di morte, gli ha portato via il telefono cellulare, per poi dileguarsi.

Sul posto le pattuglie delle stazione di Pra' e di Voltri, dopo aver appreso pochi ma fondamentali elementi sul fuggitivo, lo hanno rintracciato e bloccato. Identificato in un 28enne di Udine, gravato da pregiudizi di polizia, perquisito e trovato in possesso del telefono, è stato arrestato per rapina.

Il cellulare è stato restituito al legittimo proprietario. Questa mattina il 28enne è stato processato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

Torna su
GenovaToday è in caricamento