rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca Principe / Salita della Provvidenza

"Hai da accendere?", poi si trova una lametta alla gola

Un 37enne è stato arrestato per rapina in concorso con soggetto rimasto ignoto e trasferito nel carcere di Marassi

Dopo averlo avvicinato per chiedergli un accendino, improvvisamente uno gli ha puntato una lametta alla gola mentre l'altro ha frugato all'interno delle tasche e si è impossessato del suo smartphone. Vittima della rapina, avvenuta intorno alle 2.30 di lunedì 6 giugno in salita della Provvidenza alle spalle della stazione Principe, un ragazzo.

Sul posto sono intervenute due volanti della polizia di Stato. Giunti immediatamente sul posto, gli agenti hanno intravisto un ragazzo indicare uno degli autori della rapina, che si stava dando alla fuga, e si sono messi all'inseguimento, bloccandolo.

Quando i due autori della rapina, dopo il colpo, hanno iniziato a scappare, la vittima li ha seguiti finché il 37enne lo ha affrontato con l'intento di agevolare la fuga del complice, che è riuscito a far perdere le sue tracce. Il 37enne è stato arrestato per rapina in concorso con soggetto rimasto ignoto ed è stato trasferito nel carcere di Marassi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Hai da accendere?", poi si trova una lametta alla gola

GenovaToday è in caricamento